Cambiare le proprie credenze

 
Cambiare le proprie credenze
 
Articolo 3
 
Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]

Come ho già affermato in precedenza, noi viviamo in un mondo regolato dalle credenze e riceviamo tutto quello che deriva da ciò in cui crediamo.

Dopo aver quindi compreso cosa sia la visualizzazione creativa e aver capito alcune tecniche per ottenere ciò che stai pensando, come conseguenza proverai un emozione.

Come primo passo dovrai comprendere i motivi per cui hai determinate emozioni e tutto questo potrai capirlo solamente lasciandoti andare, in questa maniera sarai libero e non ci saranno ostacoli per la tua fantasia e la visualizzazione creativa inizierà a funzionare e porterà la Legge di Attrazione a tuo vantaggio.

Per migliorare ogni tuo aspetto di vita però devi migliorare i rapporti che hai con le cose o le situazioni che vorresti ottenere.

Innanzi tutto devi migliorare il tuo rapporto con quello che desideri e scoprire quali sono le tue credenze nascoste che impediscono di migliorarti.

 




 

Dopo averle trovate, inizia a liberarti delle emozioni dolorose, come la rabbia, la paura, il senso di colpa, scopri quali sono le false credenze che tengono in vita queste emozioni.

Ma invece di lottare inutilmente o fare discussioni che non portano a niente, potrai cambiare le tue credenze, quelle che ti bloccano.

Una credenza è limitante o sfavorevole se provoca infelicità o ti impedisce di seguire realmente i tuoi desideri, le credenze danno forma ad un colore, ad una forma, ad un emozione, scopri come sono fatte, e ripulisciti da loro.

Quando lo avrai fatto, le tue azioni prenderanno una strada completamente diversa e non sarà più dettata dalla rabbia o dalla paura.

Il primo passo da fare è quello di accettare il modo in cui sei in questo preciso momento, non devi giudicarti o giustificare le tue azioni, devi solamente comprendere la realtà che ti circonda ed esaminare il più a fondo possibile le tue emozioni e le tue credenze.

 




 

Ogni domanda deve essere la conseguenza di quella precedente, è molto utile scrivere le domande e tenere un diario dei progressi fatti.

Ricordati che cambiando il tuo modo di pensare, riprogrammando i tuoi pensieri, e eliminare le tue emozioni negative, ti farà passare dei periodi di confusione, e la tua visione della realtà che hai in questo preciso momento, crollerà per dare spazio a quella nuova.

Sarai disorientato e ti farai molte domande che ci intrecceranno e si sovrapporranno tra di loro, ma riguarderanno tutte le tue credenze e le tue emozioni.

 

 
Continua il percorso “Impara la visualizzazione creativa”
 
Prossimo Articolo [LINK]
 
Per rimanere aggiornato iscriviti alla newsletter
 




 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: