Crea le tue immagini mentali il più realistiche possibili

 
Crea le tue immagini mentali il più realistiche possibili
 
Articolo 2
 
Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]
 

Nel precedente articolo abbiamo cercato di capire il significato di visualizzazione creativa, ora cerchiamo di intraprendere il percorso per creare le tue immagini mentali più realistiche possibili.

Per prima cosa dovrai trovare qualcosa da visualizzare, un desiderio che non riesci a realizzare, per poi iniziare ad intraprendere la radicalizzazione dei tuoi pensieri nei confronti del desiderio stesso.

Dovrai visualizzarlo una o due volte al giorno, per cinque o dieci minuti, ma la cosa importante è quella che devi immaginare anche le emozioni che ti aspetti di provare una volta che il desiderio si sarà manifestato.

Prova a fare una lista delle cose che desideri, potresti iniziare da una casa nuova, una moto, un auto, un rolex, il lavoro dei tuoi sogni, comunque qualcosa di materiale, di tangibile che puoi vedere, e inizia la visualizzazione “alla vecchia maniera”, prendi ritagli di giornali, fotografie, immagini che potrebbero ispirarti nella tua visualizzazione.

Una volta scelte le immagini, crea un collage e appendilo in una lavagna oppure metti tutto su un cartoncino o un foglio di compensato, l’importante è che sia sempre visibile da te, puoi usare anche le foto personali, di momenti felici, oppure che riportano a ricordi belli, ricchi di emozioni.

 




 

Immagini che riportano nella tua memoria momenti in cui eri spensierato, felice e in pace, con emozioni e sentimenti che vorresti provare ancora, ricordati che il collage deve riguardare la tua vita e tu devi essere il protagonista, che comunque deve essere aggiornato in continuazione, perché se guardi una foto per tanto tempo, potresti perdere l’entusiasmo, quindi provvedi a togliere le vecchie immagini che non hanno più impatto emotivo su di te.

Nel collage ci possono essere anche pensieri, frasi tratte da canzoni che ti fanno stare bene o che comunque ti ricordano un periodo in cui avevi uno stato sentimentale ed emozionale che vorresti di nuovo fosse tuo.

Una volta preparato e appeso in una zona ben visibile, mi raccomando di non metterlo nel cassetto o dimenticarsi di guardarlo, inizia a creare nella tua mente le immagini che hai preparato e che stai guardando.

Un altro esercizio molto potente per la visualizzazione creativa è quello di ricordare tutti i successi che hai già avuto nella tua vita, ma dovrai avere lo stesso stato emotivo di un tempo mentre li ricordi e non farlo perché ne hai nostalgia di quel periodo, potresti avere l’effetto contrario e non riuscire ad avere la Legge di Attrazione a tuo vantaggio.

Ricorda bene, la Legge di Attrazione a prescindere da quali siano i tuoi pensieri, farà sempre il suo corso nella vita di tutti i giorni, ed è per questo, che devi imparare a pensare positivo e a riprogrammare la tua mente e i tuoi pensieri, secondo le cose che ti fanno stare meglio.

Scrivi una lista dei desideri, oppure tutte le volte che hai ricevuto aiuto da qualcuno, l’universo agisce per nostro conto, secondo le nostre richieste, che siano fatte in piena coscienza o che facciano parte del nostro subconscio, possono partire da un emozione allegra, oppure da un condizionamento esterno e da un paura, l’universo non conosce la differrenza, il suo principio è: ogni tuo desiderio è un ordine, quindi perché non impegnarci a pensare in ogni momento della giornata a cose che ci fanno stare bene e che migliorano la nostra vita?

 
Continua il percorso “Impara la visualizzazione creativa”
 
Prossimo Articolo [LINK]
 
Per rimanere aggiornato iscriviti alla newsletter
 




 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: