Idee e contenuti per il tuo blog

DiSimone

Idee e contenuti per il tuo blog

Promuovere un blog

Articolo 2

Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]

Aprire un blog e inserire i primi tre articoli non è un passo molto difficile da compiere una volta che si ha ben chiaro l’argomento di cui trattare.

Prima o poi però ci si può trovare difronte al problema di reperire nuovi contenuti per articoli di successo.

Avere un blog e decidere di lavorare per aumentare le proprie utenze non è una cosa facile, chi decide questo cammino ha molta strada da fare per ottenere successo.

Una cosa fondamentare per un blogger è iniziare a prendere appunti, scrivendo tutto ciò che lo colpisce navigando in cerca di nuove argomentazioni e fonti di ispirazione.

Un blogger oltre che navigare nella rete deve anche usare carta e penna e prendere appunti quando si viene in contatto con qualcosa d’interessante.

Ma per trovare un idea di successo per il proprio blog, bisogna cercarla navigando tra i social network e cercare quell’ispirazione per trovare la giusta intuizione di avere una nuova idea per i propri articoli.



Quando si apre un nuovo blog, la prima domanda che ci si pone in maniera spontanea è sapere se esiste una frequenza di pubblicazione giusta per gli articoli.

La strada giusta è quella di trovare un giusto equilibrio tra qualità e quantità, un pessimo articolo equivale a non pubblicare nulla, quindi per acquisire praticità ed esperienza nello scrivere è preferibile pubblicare un articolo a settimana, ben curato ed elaborato.

Una buona idea potrebbe essere quella di pubblicare sempre gli stessi giorni alla settimana agli stessi orari, in modo tale di iniziare ad avere un utenza fissa, abituata e consapevole delle uscite degli articoli.

Una volta individuato l’argomento e il metodo prima di scrivere qualche articolo, bisogna iniziare a lavorare sul design e sulla praticità di utilizzo del proprio blog da parte degli utenti.



Un blog deve essere essenziale, deve far capire l’argomento, e deve avere un logo accattivante, d’impatto immediato e di richiamo.

Il logo è l’immagine del tuo blog, il primo impatto visivo che ci colpisce e quindi deve sedurre la mente e stimolare la fantasia di chi lo vede portandolo ad affermare che pur avendo pochi articoli il blog ha contenuti di qualità, in questo modo l’utente ritornerà nel tuo blog e lentamente diventerà un abitudinario e sarà proprio l’utente a migliorare il tuo lavoro di blogger, grazie ai suoi commenti, ad eventuali domande ma soprattutto leggendo le tue risposte che devono essere immediate e continue, solo così le tue parole potranno avere credibilità agli occhi di un utente che non ha mai sentito parlare di te.

Per avere un blog pratico nell’utilizzo si ha bisogno di inserire alcune opzioni per ottenere la migliore navigazione al suo interno: essenziale è un box di ricerca, dove digitando una parola ci porterà all’articolo che ci interessa, un archivio dove riuscire a trovare i vecchi articoli rapidamente, una pagina di contatti invece è fondamentale per non perdere credibilità.

Un fattore negativo invece è avere troppi bottoni e widgets, queste creano confusione nella navigazione e rendono il design complicato.

Ora è fondamentale instaurare ottime relazioni con molti blogger e proprietari di siti, collaborando a linkare articoli, proposte e servizi vari, e soprattutto scambio di link.

Sistemato tutto questo bisognerà affrontare il modo di creare il proprio networking online e lo scambio di link.

Nel prossimo articolo affronteremo il tema dello scambio dei link e capiremo se questo sia positivo ai fini dell’indicizzazione del proprio blog.

 

Continua ad usare la Guida Gratuita “Come Aprire un tuo blog”

Prossimo Articolo: come promuovere un blog [LINK]



Info sull'autore

Simone administrator

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: