Non ascoltare il tuo ego, segui i consigli del tuo spirito

 

Non ascoltare il tuo ego, segui i consigli del tuo spirito

 

Articolo 3

Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]

 

L’ego è quella parte di noi che ci identifica in ciò che facciamo, in quello che abbiamo e in tutto ciò che gli altri pensano di noi.

Nella nostra società siamo spinti a possedere sempre di più, abbiamo timore di perdere tutto e quando questa paura aumenta, il nostro ego ci spinge a possedere ancora di più e non vale solamente per gli oggetti, ma anche per le persone.

Fin da piccoli, mentre cercavamo di capire il mondo in cui vivevamo, le cose che ci piacevano fare maggiormente erano toccare qualunque cosa, giocare, lanciare le cose e metterle in bocca, insomma eravamo meravigliati difronte a d ogni novità.

Ma poi arrivava qualcuno che ti diceva:lascialo andare non è tuo è della mamma o del papà, non giocare con quel giocattolo è di tuo fratello o di tua sorella.

Ecco come nasce dentro di noi il senso del possesso, per poi crescere e iniziare ad arrabbiarsi quando qualcuno tocca le nostre cose, e soprattutto cresci con la convinzione di dover possedere e sfoggiare le tue cose, i tuoi vestiti, il tuo nuovo smartphone, uno zaino alla moda oppure occhiali costosi e di marca.

Poi arriviamo a dire: quella persona e mia e guai a chi me la tocca, oppure iniziamo a dire che noi siamo ciò che facciamo e quello che abbiamo creato.

Più veniamo accettati, rispettati, amati e ben voluti e più ci sentiamo migliori.

L’ego può essere talmente forte da oscurare la voce del nostro spirito e del nostro se superiore.

Il primo passo è comprendere quali scelte sono dettate dall’ego e quali dal nostro Se Superiore

Continua il percorso Consigli per mettere in pratica la Legge di Attrazione”

Prossimo Articolo: le fasi per raggiungere i propri obiettivi[LINK]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: