Come scegliere le priorità della nostra vita

Come scegliere le priorità della nostra vita

Articolo 5

Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]
Come possiamo scegliere i motivi di un certo modo di agire?

Cosa c’è di importante per noi nel nostro lavoro?

Come possiamo scegliere le priorità della nostra vita?

Quali sono i tuoi valori, le tue credenze, le tue convinzioni?

In generale prova a pensare e a rendere esplicite le tue regole relative all’amicizia, ai rapporti lavorativi, al provare rispetto, al perdonare.

Ci sono quattro regole fondamentali che sono alla base delle tue credenze:

– le azioni sono il riflesso delle nostre credenze;
– le nostre credenze spesso si basano su errate interpretazioni del passato;
– una volta adottata la credenza, si dimentica che non è altro che una semplice interpretazione;
– per cambiare è necessario cambiare le proprie credenze;

Le credenze negative diventano delle incapacità che condizionano ogni tipo di attività che stai svolgendo, il modo in cui interpreti e reagisci ad un determinato evento, è strettamente legato al tuo sistema di credenze.





Una cosa di cui dobbiamo essere certi è che le opinioni cambiano facilmente nel corso della vita, le nostre credenze hanno uno ampia base di convincimento molto stabile che forniscono il tuo senso di sicurezza e certezza.

Ecco perché le cose spesso non vanno per il verso giusto, semplicemente perché un errata credenza ci porta ad un ostinata certezza che ci fa commettere degli errori a volte su scelte fondamentali.

Le tue convinzioni invece hanno un enorme livello di coinvolgimento emotivo e mantenerle spesso diventa irrinunciabile, e quando vengono messe in discussione da altri, le persone tendono ad arrabbiarsi.

Una volta che hai installato una credenza, è difficile metterla in discussione, e diventa ancora più solida se si basa su un ampia scelta di riferimenti, se si trova in sintonia con altre credenze e se deriva da una forte carica emotiva.

Per poter scegliere le priorità della tua vita devi iniziare a superare le tue credenze limitanti, inizia con individuarne almeno tre.

Comincia a riconsiderarle, a rivalutarle e soprattutto analizzale dal punto di vista del tuo stato attuale.

Una volta individuate, inizia una discussione con te stesso e valuta le seguenti modalità:

– Quali sono le prove a sostegno di questa credenza?
– Quali spiegazioni alternative potrebbero esserci?
– Se per ipotesi la credenza fosse vera, quali implicazioni potrebbero esserci?Sarebbe così grave?
– Quale sarebbe la cosa peggiore che potrebbe capitarmi?

Inizia a prendere consapevolezza dei tuoi punti di forza, ti aiuterà a rafforzare le credenze positive.

Continua il percorso “Sviluppare abilità di comunicazione e di relazione”

Prossimo Articolo [LINK]
Per rimanere aggiornato iscriviti alla newsletter




Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: