Scopri chi sei e trova il tuo sè superiore

 
Scopri chi sei e trova il tuo sè superiore
 
Articolo 2
 
Se ti sei perso i precedenti articoli, torna all’inizio e segui questo [LINK]

La maggior parte delle persone per scoprire chi fosse e chi poteva diventare, ha studiato per quasi tutta la sua vita, successivamente ha iniziato a praticare per imparare quello per cui aveva studiato, fino a quando non è arrivato quel momento in cui ha dovuto iniziare a mettere a frutto tutto quello imparato.

Sicuramente come me sarai andato a scuola, magari anche all’università, avrai sicuramente speso qualcosa per comprare dei libri, avrai scelto di fare dei corsi per migliorare la tua professione o la tua azienda o semplicemente te stesso, magari sei andato anche dallo psicologo perché avevi bisogno di migliorare la tua vita, oppure sei stato da uno dei più famosi coach che ci sono in circolazione perché avevi bisogno di un piccolo aiuto per imparare a vendere i tuoi prodotti.

Ma voglio chiederti una cosa a prescindere dal tuo grado di studio e percorso formativo:di tutto quello che hai appreso, di tutto quello che hai speso per la tua formazione professionale, quanto ha influito sul tuo cambiamento e miglioramento personale?

Hai uno stato emotivo positivo dopo tutto questo?

Riflettici qualche secondo, dopo tutti questi sforzi sei riuscito ad avere un atteggiamento positivo, oppure hai ancora scatti d’ira, una visione negativa del tuo futuro, e soprattutto non riesci a centrare i tuoi obiettivi?

Se hai ancora stato emotivo negativo, come primo passo dovresti imparare rendere positivi i tuoi pensieri.

Cerco di spiegarmi meglio, per realizzare i tuoi obiettivi devi innanzi tutto essere felice qualunque cosa tu stia facendo in questo momento e soprattutto imparare ad essere sempre positivo a sorridere ed ad amare incondizionatamente.

Non è facile come sembra, perché per fare tutto questo hai bisogno di conoscerti dentro e di scoprire chi sei e soprattutto imparare a comunicare con il tuo se superiore.

Voglio farti riflettere con questa domanda: quanto tempo resti ogni giorno ad ascoltare te stesso?

Una cosa importante da imparare è quella che devi nutrire e abbellire il tuo ambiente interno, devi dedicare del tempo a fare quattro chiacchere con te stesso e domandarti come sta andando, cosa stai facendo e il perché lo stai facendo, ma soprattutto cosa vorresti fare e perché vorresti farlo.

Per caso tu sei una di quelle persone che odia stare da soli?

E’ molto importante che tu lo capisca, perché sei una di quelle persone che ha paura di rimanere solo, abbandonata da tutti ed esagerando un po, dagli amici, dalla famiglia, dalla fidanzata e se vivi nella paura di perdere tutto questo, hai ancora qualcosa da comprendere di te stesso ed hai molta paura di conoscerti.

Se vuoi restare nel mondo delle illusioni è inutile che continui a leggere i miei articoli, se invece dentro di te senti la vocina che ti dice che devi liberarti di tutte quelle credenze che ti hanno imposto fin da bambino e vuoi conoscere la verità e soprattutto come funziona la Legge di Attrazione allora continuiamo insieme questo percorso.

Ma ti avverto già dai primi articoli, e vedi di non dimenticartelo, io non sono un guru, un maestro o un coach motivazionale, io non ti sto insegnando nulla, e non solo a volte potrò offenderti per farti capire cosa secondo me sbagli, ma soprattutto non sono un medico o uno psicologo, nel mio blog e in questi articoli, io non faccio altro che raccontarti cosa ho scoperto sulla Legge di Attrazione e come ho l’ho applicata nel corso degli anni nella mia vita.

Più che applicata, l’ho portata a mio vantaggio, perché la Legge d’Attrazione che tu lo voglia oppure no continua ad agire e a far parte della tua vita e delle tue scelte.

Per farla funzionare a proprio vantaggio e far si che tu abbia dei pensieri giusti che diventano delle cose che ti fanno stare bene e migliorano la tua qualità di vita, devi impegnarti molto e riuscirci da solo, nessuno può darti una mano.

Iniziamo con una cosa fondamentale: smettila di dare la responsabilità agli altri dei tuoi problemi, smettila di chiedere consigli per le cose che non vanno bene e soprattutto smettila di parlare male degli altri e di lamentarti o fare la vittima in continuazione.

Devi imparare ad ascoltarti, parla con il tuo se superiore (sai quella vocina interna che ti dice sempre cosa fare), cerca di comprendere il perché non riesci ad avere un equilibrio interno e una vita come hai sempre sognato.

Ma sei pronto per prenderti la responsabilità di quello che potrebbe accadere nel momento tu ti risvegliassi, evolvessi e diventassi felice?

Perché quando si smette di essere ignoranti e di comprendere la verità, la vita cambia, la nuova ottica di pensiero potrebbe destabilizzarti e rendere peggiore la tua esistenza e il tuo percorso di vita, quindi pensaci ancora bene, prima di lasciare la strada della comodità e la tua zona di confort, perché nel momento in cui comprenderai la Legge di Attrazione non potrai tornare indietro.

Se tutto quello che sto dicendo ti sembra strano allora posso ricordarti del film di Matrix della scelta della pillola, oppure quando in Star Wars decidono di intraprendere il percorso per diventare Jedi.

Spero che tu abbia capito il significato della Legge di Attrazione e soprattutto che tu abbia voglia di scoprire come farla funzionare a proprio vantaggio.

 

Per avere la Legge di Attrazione a proprio vantaggio, la prima cosa importante e fondamentale da fare è quella di non mollare, continua sempre a seguire la strada che ti porterà alla realizzazione dei tuoi sogni.

 

 

Accendi la tua consapevolezza, passa all’azione e raggiungi la tua felicità, cambia i tuoi pensieri e migliora la tua vita.

Inizia a pensare cosa è l’azione migliore da fare per te e per gli altri, cerca di creare una sintonia nell’apparato vibrazionale del contesto in cui vivi.

Per spiegarti meglio, inizia ad effettuare azioni che migliorino la tua vita, il tuo lavoro, la tua condizione economica, ma non può migliorare se cambiando le cose, il resto andrà a discapito degli altri, dovrai cercare una soluzione che migliori entrambi e soprattutto non scappare dal problema.

Fai sempre in modo che la cosa sia più giusta per te e per gli altri, solamente così riuscirai a creare una sintonia con il contesto in cui vivi e quindi con l’universo intero, pensa a te, al tuo se superiore e al mondo circostante.

Continua il percorso della Legge di Attrazione

Prossimo Articolo: La via per la Legge di Attrazione [LINK]

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: