Archivio per Categoria Digital Marketing

DiSimone

Corso di Web marketing

Corso di web marketing che si terrà a Romail 13 e 14 Aprile 2019.

 

info e costi

Il corso si terrà su due giornate: sabato 13 Aprile 2019 dalle 9.30 alle 19(con una pausa per il pranzo dalle 13 alle 14), e domenica 14 Aprile dalle 9.30 alle 13.

Quando ho pensato di fare questo corso, la mia idea iniziale era quella di indirizzarlo alle persone che avevano intenzione di aprire un blog e che non sapevano da dove iniziare, oppure per quelli che lo hanno già aperto ma non sono riusciti a raggiungere  dei risultati soddisfacenti.

In questo corso ti spiegherò la mia strategia, avrai un supporto e una guida per capire quali errori evitare, e soprattutto di indicherò quelli che ho fatto io.

 

Argomenti principali trattati

 BLOG

Come aprire un blog

WordPress e ottimizzazione dei post

Nozioni base SEO

Consigli sui plug-in da utilizzare

Come fare un buon storytelling

L’attrezzatura fondamentale per diventare blogger professionisti

Personal branding e social identity

 

SOCIAL MEDIA MARKETING

Come fare un calendario editoriale

Come gestire al meglio la pagina Facebook e le ads

Instagram da zero a 1000 follower in 30 giorni

 

AFFILIATE MARKETING

Che cos’è affiliate marketing

Come monetizzare il blog

 

Dove dormire

Per le due giornate di corso, il prezzo è di 155 € totali con esclusione del pernottamento e dei pasti.

(codice sconto di 5 Euro su instagram: chiedi al profilo della tua città o regione, segui clickfor_travel )

 

Modalità di iscrizione al corso

I posti disponibili sono limitati, al momento non sono previste repliche di questo corso

 

Se sei interessato/a, compila il form di prenotazione, la tua iscrizione sarà finalizzata nel momento in cui concluderai il pagamento.

[CLICCA QUA PER ISCRIVERTI]

 

DiSimone

Shopping Coupon

Sconto Libri Bianco e Nero
DiSimone

Generare contatti e convertirli in clienti

Per generare contatti, convertirli in clienti, e attirare più visite al tuo sito, la strada giusta sono le 4 fasi dell’inbount marketing.

Il vero protagonista dell’inbout marketing però rimane il buyer personas, cioè una rappresentazione generalizzata del tuo cliente ideale.

Articolo 5

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Definire la buyer personas ti aiuterà a capire i tuoi attuali clienti e ad identificare quelli potenziali, rendendoti molto più facile il lavoro di personalizzazione dei contenuti.

Per creare una Personas che rispecchi veramente i tuoi potenziali clienti, dovresti iniziare a fare alcune ricerche di mercato utilizzando questionari, interviste, sondaggi sui clienti che hai già.

Dopo aver identificato la buyer personas, potrai costruire contenuti mirati, il tuo sito sarà in linea con le esigenze dei tuoi clienti, troveranno contenuti inerenti  alle loro ricerche e saranno molto più propensi a compiere azioni.

La percentuale di conversione da visitatore a lead aumenta notevolmente perché sai cosa sta cercando e quello di cui ha bisogno, in questo modo potrai segmentare le tue campagne di marketing senza fare spam.

Per creare la tua buyer personas segui questi punti:

  1. Dai un nome alla tua personas (Mirko, Luca, Stefania)
  2. Definisci il suo background: ruolo, carriera lavorativa, famiglia.
  3. Inserisci anche dei dati Demografici: uomo,donna,età,reddito,luogo dove vive.
  4. Identifica alcune caratteristiche e analizza le sue preferenze ad esempio: come preferisce essere contattato, per mail, posta, telefono.
  5. Focalizzati su gli obiettivi che vuole fare raggiungere, definisci quelli primari e quelli secondari.
  6. Allineati con le sue sfide, con i suoi progetti, con le sue aspirazioni.
  7. Chiediti come potresti aiutarlo.

Prossimo articolo: le 4 fasi dell’inbount marketing …a breve…[LINK]

 

DiSimone

Come utilizzare il content marketing

Il Content Marketing è una tecnica di marketing che si utilizzata per creare e distribuire contenuti rilevanti e di valore per attrarre, acquisire e coinvolgere una target audience ben definita, con l’obiettivo di guidare l’utilizzatore a compiere azioni volte all’aumento del profitto.

Il Marketing Tradizionale invece è il processo di analisi, pianificazione, realizzazione e controllo delle decisioni riguardanti il prodotto, il prezzo, la promozione e la comunicazione finalizzato alla creazione di scambi che permettono di conseguire gli obiettivi di individui ed organizzazioni.

Il Content Marketing utilizza un approccio completamente diverso rispetto al marketing tradizionale, infatti anziché piazzare immediatamente l’offerta, per prima cosa diffonde i contenuti utili ed interessanti per gli utenti-target.

Il Marketing Tradizionale parla al pubblico del vostro prodotto/servizio, lo indirizza, gli spiega perché ne ha bisogno e come può ottenerlo.
Cerca di convincerlo ad acquistarlo, fornendo poco o nessun valore in cambio.

Articolo 4

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Perché è importante per le imprese utilizzare il content marketing?

La maggior parte delle aziende che adottano soluzioni di content marketing, hanno le stesse ragioni per le quali utilizzano altre soluzioni di marketing.

Ogni azienda si propone ogni anno di guadagnare nuovi clienti, e comunque di mantenere quelli esistenti, di conseguenza, ha la prospettiva di aumentare le vendite dei propri prodotti e servizi.

Tutte le azioni di marketing si focalizzano su questo obiettivo e il content marketing non fa eccezione.

L’obiettivo quindi è quello di generare un reddito,perciò nell’ambito della pianificazione delle azioni di marketing, è necessario essere e consapevoli di come viene speso il proprio budget e di quali effetti ci si possono attendere dalle azioni previste.

Prima di tutto è necessario definire obiettivi precisi.

I principali obiettivi dei marketer che intendono utilizzare il content marketing sono i seguenti:

Incrementare la conoscenza del marchio (brand awareness)
Generare contatti (lead generation)
Convertire i contatti in clienti (converting leads into customers)
Affermare l’azienda come leader del settore (leadership)
Coinvolgere la clientela (customer engagement)
Fidelizzare la clientela (customer retention)
Generare traffico sul sito web (website traffic)
Generare vendite (sales)

In breve quindi possiamo ridurre gli obiettivi in tre categorie:

Aumento delle vendite
Fidelizzazione della clientela
Riconoscimento del marchio

Da questo possiamo dedurre che gli obiettivi del content marketing sono gli stessi del marketing tradizionale.

Allora se gli obiettivi sono gli stessi di quelli del marketing tradizionale, perché utilizzare il content marketing?

I metodi tradizionali non sempre corrispondono alle reali esigenze delle imprese.

Se avete effettuato un indagine sull’importanza degli obiettivi di marketing per l’azienda, dovreste sapere che, a prescindere dalle dimensioni del settore, dell’azienda, del fatturato e del mercato, tutti vogliono vendere ed essere riconosciuti.

Sappiamo anche che se più aziende cercano di acquisire un cliente, si apre una sfida.

Quindi, bombardare i clienti con contenuti pubblicitari sta diventando sempre meno efficace.

Il cervello umano diventa resistente non soltanto al numero di messaggi esterni, ma anche alle forme più o meno classiche di visualizzazione.

Gli annunci pubblicitari sono sempre più numerosi ma il numero di quelli realmente percepiti è in diminuzione.

Il marketing classico risulta spesso inefficace o insufficiente, in quanto si concentra sul messaggio diretto al cliente che incrocia per strada, mira a bloccarlo, anche soltanto per un momento e lo costringe a reagire all’offerta.

Mentre leggete l’e-mail dei vostri colleghi, dovete filtrare le promozioni e quando visitate i vostri siti web preferiti, siete spesso costretti a cercare il contenuto tra banner invadenti.

Vi sembra allora che il marketing classico funzioni correttamente?

L’ inbound marketing rappresenta un’alternativa al marketing tradizionale; esso si basa sul presupposto che i clienti verranno da voi e si interesseranno a ciò che offrite soltanto se gli fornirete contenuti interessanti.

Invece di irritarli e, spesso, fuorviarli con annunci manipolativi, fate in modo che siano loro a trovarvi e meglio ancora, cercate di fornirgli l’accesso a ciò che gli interessa e di cui hanno bisogno.

L’adozione del content marketing è davvero un’arte ed è difficile non giudicare questo approccio come molto ambizioso.

Prossimo articolo:Generare contatti e convertirli in clienti [LINK]

DiSimone

Che cos’è un content creator e storyteller

Che cos’è un content creator e storyteller: negli ultimi anni sono uscite fuori nuove terminologie nel campo del digitale di cui, la maggior parte delle persone o aziende non ne capisce il significato.

L’altro giorno ho avuto una conversazione con una persona che affermava di non capire affatto questi nuovi mestieri del digitale.

Di che cosa si occupa un social media strategist?
Che cosa è un internet marketer?
Se voglio consigli su come vendere online dovrei aver bisogno di un e.commerce marketing manager?
Che cos’è il content creator e storyteller?

Articolo 3

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Creare contenuti per siti web:copywriting, SEO content, blog post, ghostwriting, gestire campagne social per vari brand (in particolare io mi occupo di quelle su Instagram) ecco che cosa fa questa nuova figura professionale ancora poco sviluppata in Italia in quanto le nostre aziende non sono bene informate sul valore commerciale e professionale di un content creator & storyteller, allora andiamo a vedere bene insieme di cosa si tratta.

Il lavoro principale è sicuramente sui social, all’estero per esempio, le aziende di medie e grandi dimensioni utilizzano Instagram come principale canale social.

Lo storytelling su Instagram è una combinazione di visual & words e dal mio punto di vista appunto è un tipo di comunicazione molto importante che può sviluppare qualsiasi tipo di business, trasformando gli utenti/visitatori in potenziali clienti.

Basta raccontare la storia del brand, delle tradizioni o anche della missione attraverso le parole e immagini di impatto.

Ovviamente brand e settori diversi utilizzano Instagram in modalità diverse.

Save on your hotel - hotelscombined.it

Un content creator, prima ancora di essere uno specialista dei contenuti, è un esperto in comunicazione: nella creazione dei contenuti per un sito web aziendale sa mettersi nei panni del destinatario, cioè del cliente.

La responsabilità principale del content creator è quella di veicolare i contenuti dell’azienda attraverso i diversi mezzi a disposizione, sito, app, email marketing, newsletter.

Parlare di contenuti digitali, significa sempre più parlare di informazioni altamente specializzate da riversare in rete, con lo scopo finale di permettere all’azienda, non solo di essere presente online, ma anche di avere un valore riconoscibile per i propri utenti.

La figura del content creator è sempre più ricercata nelle aziende che lavorano nel digitale.

Saper scrivere significa sviluppare dei contenuti accessibili a tutti con un linguaggio attraente, chiaro e più proficuo possibile.

Un creatore di contenuti deve saper sperimentare; dev’essere in grado di capire, ad esempio, quale fascia oraria è più giusta per caricare un contenuto rispetto ad un altro; essere consapevoli del pubblico che si vuole colpire.

Il content creator quindi è una figura professionale simile all’autore o ad un redattore multimediale e rappresenta un primo passo verso la gestione dei contenuti social e blog ad un livello più manageriale.

Prossimo articolo: Come utilizzare il content marketing [LINK]

Scopri l'Umbria

DiSimone

Instagram a 13.5K seguitemi!!!

Buongiorno e buon inizio settimana!

Oggi volevo condividere questa novità con voi, in questi giorni sono finalmente arrivato alla soglia di followers di 10k su Instagram, e sono veramente felice, si è aperto un mondo nuovo e soprattutto interessanti collaborazioni!

In questo preciso momento ne ho 13.5k, se sei interessato a conoscere il metodo con cui sono riuscito ad ottenere questi risultati, contattami pure su instagram e ti spiegherò come fare!

Ti aspetto qua….[LINK]

DiSimone

Vacanze Last Minute, Offerte viaggio

Booking.com
Booking.com
Iscriviti al blog tramite email

Unisciti a 7.248 altri iscritti

Novità: Calabria! FlixBus ti porta in Calabria a partire da 11,99€ !
Novità: Calabria! FlixBus ti porta in Calabria a partire da 11,99€ ! Quest’estate finalmente FlixBus ti porta a visitare le bellezze della Calabria! Non aspettare oltre, prenota ora il tuo viaggio a partire da 11,99€ ! 30 città collegate in Calabria: impiegati quasi 90 autisti e oltre 30 autobus. I nostri consigli: Napoli – Schiavonea da 11,99 € Bari – Torre Melissa da 11,99 € Roma – Cosenza da 18,99 € Torino – Crotone da 47,99 € Milano – Cariati da 39,99 € Bologna – Rossano da 32,99 €
Valido per viaggi a partire dal 3 settembre
Con FlixBus vai in Puglia da soli 19,99 € !
Hai già scoperto tutte le nostre città Pugliesi? Non aspettare che l’estate finisca per goderti un viaggio in FlixBus da soli 19,99 €. Dai un’occhiata a queste destinazioni: Torino – Alberobello da 29,99€ Torino – Otranto da 29,99€ Bologna – Brindisi da 22,99€ Milano – Taranto da 19,99€ Trieste – Taranto da 35,99€ Prenota ora e salta sul bus: https://www.flixbus.it/
Super Promo Estate: risparmia 2,6 €!
Transfer Aeroporto Fiumicino – Roma Termini: biglietto di andata e ritorno a soli € 9 (anziché € 11,60)!
transfer Aeroporto Stansted - Londra centro
Fino al 20% di sconto, estate a Cuba – IBEROSTAR Hotels
Questa estate IBEROSTAR mette il paradiso a portata di mano con uno sconto fino al 20%, così puoi goderti la tua vacanza a Cuba con spiagge, sapori, cultura, tradizione e atmosfera idilliache.

– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
Soggiorno in famiglia a Praga a partire da 173 € persona/notte + Servizi per bambini – Carlo IV Hotel, The Dedica Anthology
Prenota la tua permanenza in famiglia a Praga presso il Carlo IV Hotel, The Dedica Anthology, a partire da 173 € persona / notte.
Il soggiorno include:
– Una notte in una Junior Suite
– Servizi di benvenuto per i bambini all’arrivo, compresi prodotti alimentari, bevande e giocattoli
– Bottiglia di acqua minerale in camera
– Colazione a buffet completa
– Ingresso gratuito al centro benessere Boscolo con piscina, sauna e sala vapore
– Check-in anticipato e check-out tardivo in base alla disponibilità
– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
Fino al 20% di sconto, offerta estiva – Arena Turist, Croazia
Dimentica il freddo invernale e fuggi questa estate in hotel idilliaci a Pola e Medolino con Arena Turist fino al 20% di sconto.

– Offerta valida per prenotazioni fino al 30 settembre 2018
– Le date variano a seconda dell’hotel.
– L’offerta è valida solo per un soggiorno minimo di 3 notti.
– Per alcune strutture e unità abitative, l’offerta non è attiva in periodi selezionati.
– Offerta non applicabile a gruppi o con altre offerte speciali.
Fino al 20% di sconto, Early Summer – Eden Hotels, Italia
Approfitta dell’ offerta Early Summer di Eden Hotels e prenota le tue vacanze estive da sogno in Italia con uno sconto fino al 20%.

– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 30 settembre 2018.
Privilege Rooms and Services da 155 €/notte – H10 Hotels, nel mondo
Gli hotel H10 possono offrirti un’esperienza unica grazie a Privilege Rooms and Services. Puoi goderti un servizio esclusivo e personalizzato, una cucina eccezionale e le migliori camere dell’hotel a partire da 155 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Privilege Rooms and Services da 155 €/notte – H10 Hotels, nel mondo
Gli hotel H10 possono offrirti un’esperienza unica grazie a Privilege Rooms and Services. Puoi goderti un servizio esclusivo e personalizzato, una cucina eccezionale e le migliori camere dell’hotel a partire da 155 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Hotel Spa da 107 €/notte – Hotel H10, Spagna e Caraibi
Rilassati nelle Spa di H10 Hotels in Spagna e nei Caraibi, dove puoi sfruttare al massimo le proprietà minerali e medicinali dell’idroterapia a partire da 107 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Offerta Last minute Croazia: campeggi a partire da 15 € / notte – Arena Camps
Non perdere questa incredibile offerta. Prenota il tuo campeggio da 15 € a notte con Arena Camps, in Croazia.

– Offerta valida per prenotazioni fino al 30 settembre 2018
– Offerta valida per soggiorni dall’8 settembre al 7 ottobre 2018
– Le date variano a seconda dell’hotel
– L’offerta è valida per un soggiorno minimo di 2 notti
– La disponibilità dell’unità per queste tariffe è limitata, possono essere applicate ulteriori restrizioni
– L’offerta non è cumulabile con altre offerte speciali
– L’offerta è valida solo per le prenotazioni online.
Fino al 25% di sconto, Hotel a New York City – IBEROSTAR 70 Park Avenue
Con un risparmio fino al 20% sul tuo soggiorno, ora hai la possibilità di vedere New York City in tutta la sua bellezza soggiornando all’IBEROSTAR 70 Park Avenue.

– L’offerta deve essere prenotata entro il 31 dicembre 2018 ed è valida per viaggiare fino al 31 dicembre 2018
– Soggiorno minimo 3 notti
– Soggetto a disponibilità senza preavviso. Potrebbero essere applicate alcune date di blackout e ulteriori restrizioni.
Summer Escape da 140 € / notte: accesso al Beach Club + Sconto del 15% sul ristorante – Grand Hotel San Pietro, Taormina
Soggiorna per tre o più giorni al Grand Hotel San Pietro e goditi uno degli angoli più incantevoli della Sicilia a partire da 140 € / notte.
Il pacchetto include:
– colazione americana a buffet
– Accesso al contratto del Beach Club con ombrellone, 2 lettini e un telo da mare a persona inclusi
– Sconto del 15% sul menu del ristorante
– Concierge locale
– Raffinato intrattenimento serale.
– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
h10hotels
Solo per adulti hotel da 105 €/notte – Hotel H10, Spagna e Messico
Gli hotel H10 Adults Only offrono un’ampia gamma di servizi: cucina preparata con cura, attività per il tempo libero pensate per gli adulti, servizi specializzati e molto altro a partire da 105 €/notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
DiSimone

3 domande per il tuo progetto di content marketing

3 domande per il tuo progetto di content marketing

Per mettere in atto il tuo progetto di Content Marketing e riuscire ad ottimizzare il ritorno sull’investimento, è necessario che tu ti ponga 3 domande fondamentali.

Articolo 2

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Come ho già detto nel precedente articolo, un buon progetto di Content Marketing, deve avere contenuti di qualità, per attrarre visitatori, aumentando contatti, vendite e generare un ulteriore fatturato, fidelizzare i clienti e trasformarli in promotori spontanei del tuo brand.

Per ottenere un buon risultato dovrai porti 3 domande fondamentali che diventeranno l’obiettivo principale del tuo progetto di Content Marketing.

Quali aziende possono utilizzare progetti di Content Marketing?

In effetti tutte le aziende, in sostanza si può iniziare scrivendo contenuti che si basano sulla storia stessa dell’azienda.

Perché il Content Marketing fa bene al proprio business?

Il Content Marketing  non è altro che l’attività di progettazione, produzione e ottimizzazione di contenuti digitali che riescono a offrire un valore aggiunto all’utente.
Dovranno comunicare informazioni sempre nuove e soprattutto valorizzare il tuo brand.

La progettazione e la pubblicazione di contenuti, deve essere continua e ottimizzata in modo da avere sempre più temi specifici, in modo da migliorare la propria visibilità nei motori di ricerca.

A chi distribuire i propri contenuti digitali?

A questo potrai rispondere solamente nel momento in cui avrai scelto la tua nicchia, sicuramente i primi canali che utilizzerai per la diffusione dei tuoi contenuti digitali, sono sicuramente i social media: Facebook,Google+, Twitter, LinkedIn, ecc., e soprattutto non dimenticare gli altri blog del tuo settore

prossimo articolo: Che cos’è un content creator e storyteller
[LINK]

DiSimone

Che cos’è il content marketing

Che cos’è il content marketing

Fare Content Marketing significa creare contenuti per attrarre clienti verso il tuo sito e la tua attività.

Contenuti di qualità, per attrarre visitatori, aumentando contatti, vendite e generare un ulteriore fatturato, fidelizzare i clienti e trasformarli in promotori spontanei del tuo brand.

Articolo 1

Guida gratuita sul content marketing Anche in Italia, qualcuno finalmente sta uscendo dalla mentalità imprenditoriale degli anni 90, le aziende hanno iniziato un approccio di comunicazione e marketing online.

Era ora!

Le nostre PMI e i professionisti si stanno accorgendo che il web è una risorsa di fondamentale importanza.

Una strategia di Content Marketing ben studiata, integrata ad un sito ben indicizzato, una campagna Google Adword di successo, canali social ben gestiti, un e.commerce o  una vetrina su Ebay ed Amazon, fattori che possono cambiare le sorti della tua azienda aumentare i  clienti.

Inizia a comprendere che cos’è il Content Marketing, troverai uno strumento efficace che produce risultati creando contenuti che possano attrarre potenziali clienti, opportunità, vantaggi.

Senza contenuti interessanti in grado di attirare l’attenzione del tuo pubblico è inutile iniziare una qualsiasi attività.

Devi capire come creare qualcosa di valore in grado di catturare l’attenzione e coinvolgere gli utenti.

In poche parole, puoi avere una bella vetrina, un’ottima idea, ma se il tuo negozio si trova in montagna a 3000 MT di altezza, nessuno verrà mai a visitarlo e nessuno farà mai un acquisto.

Devi portarlo in mezzo alla gente, in città e soprattutto dentro i loro smartphone.

Prossimo articolo: 3 domande per il tuo progetto di content marketing [LINK]


DiSimone

Come iniziare l’attività di affiliate marketing

Come iniziare l’attività di affiliate marketing

Articolo 2

Guida gratuita ” guadagnare con l’affiliate marketing”

Se ti sei perso gli articoli precedenti segui questo [LINK]



La prima cosa da fare è capire quale nicchia scegliere, dovrai trovare quella piccola parte di un mercato, dove magari sei specializzato.

Non scegliere troppi argomenti, e cerca di essere il più specifico possibile.

Fai una ricerca di mercato e cerca di trovare il prodotto da promuovere e valutare.

La tua analisi di mercato deve essere molto accurata, dovrai essere sicuro che il prodotto da te scelto sia effettivamente ricercato dalle persone e se di conseguenza può generare dei guadagni.

Una volta scelta la tua nicchia ed il prodotto che hai intenzione di promuovere, dovrai costruire un sito o un blog.

Il mio consiglio e di utilizzare il CMS WordPress se non sai come fare, ti consiglio di seguire i miei articoli a partire da questo[LINK]

Ricorda che non basta avere un semplice sito web per poterti garantire delle vendite, dovrai imparare ad ottimizzarlo al meglio e convincere l’utente ad effettuare un acquisto.

Fondamentale quindi è attirare visitatori sul tuo sito, in questo modo avrai maggiori risultati sulla vendita.

Rifletti su questa cosa: il tuo blog, non è altro che il tuo negozio, la tua attività commerciale fatta on-line, quando si apre un negozio si pensa a imbiancare le pareti, fare una bella insegna e prendere i prodotti da vendere.

Perciò colora le tue pagine, crea un bel logo e scegli i prodotti da vendere con l’affiliate marketing.

Prossimo articolo: [LINK]




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: