Che cos’è un content creator e storyteller

Che cos’è un content creator e storyteller: negli ultimi anni sono uscite fuori nuove terminologie nel campo del digitale di cui, la maggior parte delle persone o aziende non ne capisce il significato.

L’altro giorno ho avuto una conversazione con una persona che affermava di non capire affatto questi nuovi mestieri del digitale.

Di che cosa si occupa un social media strategist?
Che cosa è un internet marketer?
Se voglio consigli su come vendere online dovrei aver bisogno di un e.commerce marketing manager?
Che cos’è il content creator e storyteller?

Articolo 3

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Creare contenuti per siti web:copywriting, SEO content, blog post, ghostwriting, gestire campagne social per vari brand (in particolare io mi occupo di quelle su Instagram) ecco che cosa fa questa nuova figura professionale ancora poco sviluppata in Italia in quanto le nostre aziende non sono bene informate sul valore commerciale e professionale di un content creator & storyteller, allora andiamo a vedere bene insieme di cosa si tratta.

Il lavoro principale è sicuramente sui social, all’estero per esempio, le aziende di medie e grandi dimensioni utilizzano Instagram come principale canale social.

Lo storytelling su Instagram è una combinazione di visual & words e dal mio punto di vista appunto è un tipo di comunicazione molto importante che può sviluppare qualsiasi tipo di business, trasformando gli utenti/visitatori in potenziali clienti.

Basta raccontare la storia del brand, delle tradizioni o anche della missione attraverso le parole e immagini di impatto.

Ovviamente brand e settori diversi utilizzano Instagram in modalità diverse.

Save on your hotel - hotelscombined.it

Un content creator, prima ancora di essere uno specialista dei contenuti, è un esperto in comunicazione: nella creazione dei contenuti per un sito web aziendale sa mettersi nei panni del destinatario, cioè del cliente.

La responsabilità principale del content creator è quella di veicolare i contenuti dell’azienda attraverso i diversi mezzi a disposizione, sito, app, email marketing, newsletter.

Parlare di contenuti digitali, significa sempre più parlare di informazioni altamente specializzate da riversare in rete, con lo scopo finale di permettere all’azienda, non solo di essere presente online, ma anche di avere un valore riconoscibile per i propri utenti.

La figura del content creator è sempre più ricercata nelle aziende che lavorano nel digitale.

Saper scrivere significa sviluppare dei contenuti accessibili a tutti con un linguaggio attraente, chiaro e più proficuo possibile.

Un creatore di contenuti deve saper sperimentare; dev’essere in grado di capire, ad esempio, quale fascia oraria è più giusta per caricare un contenuto rispetto ad un altro; essere consapevoli del pubblico che si vuole colpire.

Il content creator quindi è una figura professionale simile all’autore o ad un redattore multimediale e rappresenta un primo passo verso la gestione dei contenuti social e blog ad un livello più manageriale.

Prossimo articolo: a breve [LINK]

Scopri l'Umbria

Vacanze Last Minute, Offerte viaggio

Booking.com
Booking.com (function(d, sc, u) { var s = d.createElement(sc), p = d.getElementsByTagName(sc)[0]; s.type = 'text/javascript'; s.async = true; s.src = u + '?v=' + (+new Date()); p.parentNode.insertBefore(s,p); })(document, 'script', '//aff.bstatic.com/static/affiliate_base/js/flexiproduct.js');
Iscriviti al blog tramite email

Unisciti a 7.248 altri iscritti

Novità: Calabria! FlixBus ti porta in Calabria a partire da 11,99€ !
Novità: Calabria! FlixBus ti porta in Calabria a partire da 11,99€ ! Quest’estate finalmente FlixBus ti porta a visitare le bellezze della Calabria! Non aspettare oltre, prenota ora il tuo viaggio a partire da 11,99€ ! 30 città collegate in Calabria: impiegati quasi 90 autisti e oltre 30 autobus. I nostri consigli: Napoli – Schiavonea da 11,99 € Bari – Torre Melissa da 11,99 € Roma – Cosenza da 18,99 € Torino – Crotone da 47,99 € Milano – Cariati da 39,99 € Bologna – Rossano da 32,99 €
Valido per viaggi a partire dal 3 settembre
Con FlixBus vai in Puglia da soli 19,99 € !
Hai già scoperto tutte le nostre città Pugliesi? Non aspettare che l’estate finisca per goderti un viaggio in FlixBus da soli 19,99 €. Dai un’occhiata a queste destinazioni: Torino – Alberobello da 29,99€ Torino – Otranto da 29,99€ Bologna – Brindisi da 22,99€ Milano – Taranto da 19,99€ Trieste – Taranto da 35,99€ Prenota ora e salta sul bus: https://www.flixbus.it/
Super Promo Estate: risparmia 2,6 €!
Transfer Aeroporto Fiumicino – Roma Termini: biglietto di andata e ritorno a soli € 9 (anziché € 11,60)!
transfer Aeroporto Stansted - Londra centro
Fino al 20% di sconto, estate a Cuba – IBEROSTAR Hotels
Questa estate IBEROSTAR mette il paradiso a portata di mano con uno sconto fino al 20%, così puoi goderti la tua vacanza a Cuba con spiagge, sapori, cultura, tradizione e atmosfera idilliache.

– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
Soggiorno in famiglia a Praga a partire da 173 € persona/notte + Servizi per bambini – Carlo IV Hotel, The Dedica Anthology
Prenota la tua permanenza in famiglia a Praga presso il Carlo IV Hotel, The Dedica Anthology, a partire da 173 € persona / notte.
Il soggiorno include:
– Una notte in una Junior Suite
– Servizi di benvenuto per i bambini all’arrivo, compresi prodotti alimentari, bevande e giocattoli
– Bottiglia di acqua minerale in camera
– Colazione a buffet completa
– Ingresso gratuito al centro benessere Boscolo con piscina, sauna e sala vapore
– Check-in anticipato e check-out tardivo in base alla disponibilità
– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
Fino al 20% di sconto, offerta estiva – Arena Turist, Croazia
Dimentica il freddo invernale e fuggi questa estate in hotel idilliaci a Pola e Medolino con Arena Turist fino al 20% di sconto.

– Offerta valida per prenotazioni fino al 30 settembre 2018
– Le date variano a seconda dell’hotel.
– L’offerta è valida solo per un soggiorno minimo di 3 notti.
– Per alcune strutture e unità abitative, l’offerta non è attiva in periodi selezionati.
– Offerta non applicabile a gruppi o con altre offerte speciali.
Fino al 20% di sconto, Early Summer – Eden Hotels, Italia
Approfitta dell’ offerta Early Summer di Eden Hotels e prenota le tue vacanze estive da sogno in Italia con uno sconto fino al 20%.

– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 30 settembre 2018.
Privilege Rooms and Services da 155 €/notte – H10 Hotels, nel mondo
Gli hotel H10 possono offrirti un’esperienza unica grazie a Privilege Rooms and Services. Puoi goderti un servizio esclusivo e personalizzato, una cucina eccezionale e le migliori camere dell’hotel a partire da 155 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Privilege Rooms and Services da 155 €/notte – H10 Hotels, nel mondo
Gli hotel H10 possono offrirti un’esperienza unica grazie a Privilege Rooms and Services. Puoi goderti un servizio esclusivo e personalizzato, una cucina eccezionale e le migliori camere dell’hotel a partire da 155 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Hotel Spa da 107 €/notte – Hotel H10, Spagna e Caraibi
Rilassati nelle Spa di H10 Hotels in Spagna e nei Caraibi, dove puoi sfruttare al massimo le proprietà minerali e medicinali dell’idroterapia a partire da 107 € / notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.
Offerta Last minute Croazia: campeggi a partire da 15 € / notte – Arena Camps
Non perdere questa incredibile offerta. Prenota il tuo campeggio da 15 € a notte con Arena Camps, in Croazia.

– Offerta valida per prenotazioni fino al 30 settembre 2018
– Offerta valida per soggiorni dall’8 settembre al 7 ottobre 2018
– Le date variano a seconda dell’hotel
– L’offerta è valida per un soggiorno minimo di 2 notti
– La disponibilità dell’unità per queste tariffe è limitata, possono essere applicate ulteriori restrizioni
– L’offerta non è cumulabile con altre offerte speciali
– L’offerta è valida solo per le prenotazioni online.
Fino al 25% di sconto, Hotel a New York City – IBEROSTAR 70 Park Avenue
Con un risparmio fino al 20% sul tuo soggiorno, ora hai la possibilità di vedere New York City in tutta la sua bellezza soggiornando all’IBEROSTAR 70 Park Avenue.

– L’offerta deve essere prenotata entro il 31 dicembre 2018 ed è valida per viaggiare fino al 31 dicembre 2018
– Soggiorno minimo 3 notti
– Soggetto a disponibilità senza preavviso. Potrebbero essere applicate alcune date di blackout e ulteriori restrizioni.
Summer Escape da 140 € / notte: accesso al Beach Club + Sconto del 15% sul ristorante – Grand Hotel San Pietro, Taormina
Soggiorna per tre o più giorni al Grand Hotel San Pietro e goditi uno degli angoli più incantevoli della Sicilia a partire da 140 € / notte.
Il pacchetto include:
– colazione americana a buffet
– Accesso al contratto del Beach Club con ombrellone, 2 lettini e un telo da mare a persona inclusi
– Sconto del 15% sul menu del ristorante
– Concierge locale
– Raffinato intrattenimento serale.
– Offerta valida per prenotazioni e soggiorni fino al 31 ottobre 2018.
h10hotels
Solo per adulti hotel da 105 €/notte – Hotel H10, Spagna e Messico
Gli hotel H10 Adults Only offrono un’ampia gamma di servizi: cucina preparata con cura, attività per il tempo libero pensate per gli adulti, servizi specializzati e molto altro a partire da 105 €/notte.

– Offerta valida fino al 31 dicembre 2018.

3 domande per il tuo progetto di content marketing

3 domande per il tuo progetto di content marketing

Per mettere in atto il tuo progetto di Content Marketing e riuscire ad ottimizzare il ritorno sull’investimento, è necessario che tu ti ponga 3 domande fondamentali.

Articolo 2

Guida gratuita “Content Marketing” se ti sei perso gli articoli precendenti, segui questo [LINK]

Come ho già detto nel precedente articolo, un buon progetto di Content Marketing, deve avere contenuti di qualità, per attrarre visitatori, aumentando contatti, vendite e generare un ulteriore fatturato, fidelizzare i clienti e trasformarli in promotori spontanei del tuo brand.

Per ottenere un buon risultato dovrai porti 3 domande fondamentali che diventeranno l’obiettivo principale del tuo progetto di Content Marketing.

Quali aziende possono utilizzare progetti di Content Marketing?

In effetti tutte le aziende, in sostanza si può iniziare scrivendo contenuti che si basano sulla storia stessa dell’azienda.

Perché il Content Marketing fa bene al proprio business?

Il Content Marketing  non è altro che l’attività di progettazione, produzione e ottimizzazione di contenuti digitali che riescono a offrire un valore aggiunto all’utente.
Dovranno comunicare informazioni sempre nuove e soprattutto valorizzare il tuo brand.

La progettazione e la pubblicazione di contenuti, deve essere continua e ottimizzata in modo da avere sempre più temi specifici, in modo da migliorare la propria visibilità nei motori di ricerca.

A chi distribuire i propri contenuti digitali?

A questo potrai rispondere solamente nel momento in cui avrai scelto la tua nicchia, sicuramente i primi canali che utilizzerai per la diffusione dei tuoi contenuti digitali, sono sicuramente i social media: Facebook,Google+, Twitter, LinkedIn, ecc., e soprattutto non dimenticare gli altri blog del tuo settore

prossimo articolo: Che cos’è un content creator e storyteller
[LINK]

Che cos’è il content marketing

Che cos’è il content marketing

Fare Content Marketing significa creare contenuti per attrarre clienti verso il tuo sito e la tua attività.

Contenuti di qualità, per attrarre visitatori, aumentando contatti, vendite e generare un ulteriore fatturato, fidelizzare i clienti e trasformarli in promotori spontanei del tuo brand.

Articolo 1

Guida gratuita sul content marketing Anche in Italia, qualcuno finalmente sta uscendo dalla mentalità imprenditoriale degli anni 90, le aziende hanno iniziato un approccio di comunicazione e marketing online.

Era ora!

Le nostre PMI e i professionisti si stanno accorgendo che il web è una risorsa di fondamentale importanza.

Una strategia di Content Marketing ben studiata, integrata ad un sito ben indicizzato, una campagna Google Adword di successo, canali social ben gestiti, un e.commerce o  una vetrina su Ebay ed Amazon, fattori che possono cambiare le sorti della tua azienda aumentare i  clienti.

Inizia a comprendere che cos’è il Content Marketing, troverai uno strumento efficace che produce risultati creando contenuti che possano attrarre potenziali clienti, opportunità, vantaggi.

Senza contenuti interessanti in grado di attirare l’attenzione del tuo pubblico è inutile iniziare una qualsiasi attività.

Devi capire come creare qualcosa di valore in grado di catturare l’attenzione e coinvolgere gli utenti.

In poche parole, puoi avere una bella vetrina, un’ottima idea, ma se il tuo negozio si trova in montagna a 3000 MT di altezza, nessuno verrà mai a visitarlo e nessuno farà mai un acquisto.

Devi portarlo in mezzo alla gente, in città e soprattutto dentro i loro smartphone.

Prossimo articolo: 3 domande per il tuo progetto di content marketing [LINK]


Come iniziare l’attività di affiliate marketing

Come iniziare l’attività di affiliate marketing

Articolo 2

Guida gratuita ” guadagnare con l’affiliate marketing”

Se ti sei perso gli articoli precedenti segui questo [LINK]



La prima cosa da fare è capire quale nicchia scegliere, dovrai trovare quella piccola parte di un mercato, dove magari sei specializzato.

Non scegliere troppi argomenti, e cerca di essere il più specifico possibile.

Fai una ricerca di mercato e cerca di trovare il prodotto da promuovere e valutare.

La tua analisi di mercato deve essere molto accurata, dovrai essere sicuro che il prodotto da te scelto sia effettivamente ricercato dalle persone e se di conseguenza può generare dei guadagni.

Una volta scelta la tua nicchia ed il prodotto che hai intenzione di promuovere, dovrai costruire un sito o un blog.

Il mio consiglio e di utilizzare il CMS WordPress se non sai come fare, ti consiglio di seguire i miei articoli a partire da questo[LINK]

Ricorda che non basta avere un semplice sito web per poterti garantire delle vendite, dovrai imparare ad ottimizzarlo al meglio e convincere l’utente ad effettuare un acquisto.

Fondamentale quindi è attirare visitatori sul tuo sito, in questo modo avrai maggiori risultati sulla vendita.

Rifletti su questa cosa: il tuo blog, non è altro che il tuo negozio, la tua attività commerciale fatta on-line, quando si apre un negozio si pensa a imbiancare le pareti, fare una bella insegna e prendere i prodotti da vendere.

Perciò colora le tue pagine, crea un bel logo e scegli i prodotti da vendere con l’affiliate marketing.

Prossimo articolo: [LINK]




Glossario sui social media

Glossario sui social media

Articolo 6

Guida gratuita: Social Media Marketing >>> se ti sei perso gli articoli precedenti clicca su questo [LINK]

In quest’articolo vedremo di conoscere un po’ il linguaggio tecnico utilizzato per i social media, molto spesso infatti si sentono alcuni termini di cui non riusciamo ad identificarne il significato.

BROWSER
software di rappresentazione di siti web su pc,smarthphone, tablet.

CERCHIE
gruppi di persone o interessi su google+, tramite cui si può controllare in modo mirato l’autorizzazione a visualizzare determinati contenuti per alcuni utenti.

COMMUNITY
comunità di persone che si confrontano su internet

CHECK-IN
comunicazione della propria posizione in un social network con uno smartphone

FACEBOOK PLACE
funzione di rivelazione della propria posizione

FANPAGE
un sito web o una pagina social network su cui si trovano informazioni relative in particolare a un personaggio pubblico o un’azienda

CLICKRATE
è un indice dell’on-line marketing che indica il rapporto tra i click e le visualizzazioni di un annuncio su internet

META TAGS
informazioni integrate nelle pagine di un sito web per la rappresentazione ma anche per un ulteriore elaborazione utile per i motori di ricerca.

questo e tanto altro ancora prossimamente nei contenuti PREMIUM

CONTENUTI PREMIUM: a breve [LINK]





Misurare il successo di una campagna social

Misurare il successo di una campagna social

Articolo 5

Guida gratuita: Social Media Marketing >>> se ti sei perso gli articoli precedenti clicca su questo [LINK]

Per misurare il successo della tua campagna social, il metodo più semplice è basato su obiettivi concreti e ben definiti fin dall’inizio.

Ad esempio se ti sei posto l’obiettivo di conquistare 1000 nuovi fan tra Firenze e Siena entro 4 settimane e invece sono diventati 1500 hai evidentemente superato il tuo obiettivo.

Un altro esempio di obiettivo potrebbe essere quello di generare un ulteriore fatturato tramite le tue campagne social, potresti indicare una cifra e un termine di scadenza, come ad esempio 3000 Euro in quattro settimane, se sono diventati 4000, avrai superato del 30% il tuo obiettivo.

Ricordati che per misurare il successo della tua campagna social, devi tenere conto anche del fatto che ci siano intersezioni con campagne off-line che possono influenzare molto il risultato di quella on-line.





Quando vedrò il successo della mia campagna social media?

Obiettivi concreti, una buona programmazione, sono premesse basilari per il successo della tua campagna social media, ascolta le tue sensazioni e cura i tuoi contatti con costanza.

Cerca di ascoltarli bene e se è necessario migliora la tua campagna, il mondo dei social è in continua evoluzione, quello che vale oggi, domani non potrebbe contare nulla.

Rimani flessibile e osserva i cambiamenti che vengono effettuati in maniera costante, non utilizzare sempre lo stesso metodo, gli stessi tag, lo stesso testo.

Dovrai essere molto coerente avere pazienza e costanza, ogni giorno dovrai essere presente e portare avanti la tua campagna, anche se avrai momenti difficili, le critiche si faranno sentire e il successo non arriverà.

Costruire una propria reputazione online con una campagna social è un vero e proprio lavoro che ti obbligherà ad avere molto impegno e passione nel farlo, non pensare che basta solamente pubblicare una foto e quattro hashtag.

Rimani trasparente in tutto quello che fai e soprattutto rimani te stesso, non cercare di costruire qualcosa che non ti rappresenti, solamente così aumenterai la fiducia e la simpatia degli utenti.

Solamente così riuscirai ad influenzare e convincere gli opinion leader e gli influencer.

Consenti i messaggi di critica, affrontali in modo cortese e soprattutto non cancellarli mai, questo è fondamentale, perchè una volta cancellato un commento negativo, nel peggiore dei casi dovrai fare i conti con il così detto “shit storm” un ondata di feedback negativi ingestibile e inarrestabile.

Prossimo articolo: Glossario sui social media [LINK]




Come comunicare con i miei gruppi target

Come comunicare con i miei gruppi target

Articolo 4

Guida gratuita: Social Media Marketing >>> se ti sei perso gli articoli precedenti clicca su questo [LINK]

Ti sembrerà una considerazione piuttosto scontata, ma fare comunicazione non significa solamente pubblicare un post sui social o scrivere un articolo sul tuo blog.

Infatti per ottenere dei buoni risultati, devi cercare di scrivere in un certo modo, di formulare i tuoi messaggi in modo tale che vengano compresi dai tuoi gruppi target.

Tieni presente che i gruppi target, ricordano solamente quello che comprendono, e solamente quello che ricordano verrà poi condiviso, e questo è estremamente importante in una campagna di comunicazione social web.

Ogni giorno gli utenti vengono inondati di informazioni, ed è per questo motivo che leggono ciò che capiscono facilmente, quindi è consigliato evitare messaggi pubblicitari troppo lunghi, concentrati su contenuti concreti e utili.

Evita frasi troppo lunghe e complicate, tutto quello che è difficile non viene letto e nemmeno percepito mentre si scorre la bacheca del proprio profilo facebook.

Un linguaggio troppo specializzato non viene ascoltato, a meno che il tuo gruppo di target non sia composto da esperti.





Con il passare del tempo, troppi post diventano fastidiosi e invadenti, se non hai niente di nuovo o di concreto, evita di pubblicare.

Pubblica i post con contenuti esterni, è sempre meglio far sapere il perchè hai postato un link o un video, il discorso di ogni post o articolo deve essere il più aperto possibile e soprattutto deve essere vero, esprimiti come se volessi raccontarlo ad un amico, evita un linguaggio formale.

Un consiglio che trovo sempre particolarmente importante è quello di andare a cercare i post, i forum, i gruppi target che già parlano dei tuoi temi, così non dovrai creare un nuovo gruppo o nel caso volessi crearlo, non dovrai aspettare la crescita degli utenti, in quanto ti basterà partecipare a conversazioni già in corso.

Prossimo articolo: misurare il successo di una campagna social [LINK]





Come creare una campagna social media

Come creare una campagna social media

Articolo 3

Guida gratuita: Social Media Marketing >>> se ti sei perso gli articoli precedenti clicca su questo [LINK]

Per creare una campagna social media e poter misurare il successo in qualche modo, è necessaria una buona preparazione e la considerazioni di alcuni fattori.

Innanzi tutto definisci chi sarà l’incaricato dei tuoi progetti inerenti al social web, potresti occupartene anche te in prima persona,ma nel caso decidessi di delegare qualcun’altro dovrai far in modo di riuscire a coinvolgerli nell’iniziativa perchè loro diventeranno gli ambasciatori della tua azienda ed è quindi importante condividere e concordare con loro le direttive da utilizzare.










Riassumendo, per programmare e sviluppare una campagna di social media marketing bisogna operare in tre fasi:

FASE 1 >>> PROGETTAZIONE

– elaborazione di una strategia
– definizione degli obiettivi
– definizione dei gruppi target
– funzionemanto della campagna social
– definizione dei vantaggi per i clienti ed utenti

FASE 2 >>> RECLUTAMENTO

– creazione di contatti (fan, follower, clienti)
– definizione del tono con cui rispondere ai messaggi
– selezione delle piattaforme e delle reti da utilizzare

FASE 3 >>> CAMPAGNA

– dialogo con la community
– tracking: ottimizzazione gruppi target
– valutazione e misurazione del successo

la difficoltà non sta nel credere alle nuove idee, ma a fuggire da quelle vecchie

Prossiamo articolo: comunicare con i miei gruppi target [LINK]

Sconto di 10€
Iscriviti gratis e ricevi un coupon da 10 € sul primo acquisto!

Come trovo la strategia più adatta




Come trovo la strategia più adatta

Articolo 2

Guida gratuita: Social Media Marketing >>> se ti sei perso gli articoli precedenti clicca su questo [LINK]

Se hai deciso di utilizzare i social media per la tua comunicazione devi iniziare a pensare a come utilizzarli al meglio e soprattutto devi avere un obiettivo ben preciso.

Se crei un profilo e una pagina facebook senza avere un obiettivo ben preciso non riuscirai mai ad averne dei vantaggi.

Gli obiettivi innanzi tutto devono essere realistici:

– aumento di notorietà
– rafforzamento dei legami con i propri clienti
– crescita della comunicazione e interazione con i clienti
– conquista nuovi clienti
– incontro con nuovi collaboratori e candidati
– maggiori feedback sui prodotti
– aumento utenti sulla home page
– gestione reputazione e incremento positivo dell’immagine del marchio
– ottenere l’opinion leadership su determinati argomenti
– gestire e limitare i danni di una stampa negativa
– utilizzo dei social media come strumento per le PR aziendali

Nella scelta della strategia bisogna stare attenti a non avere obiettivi non realistici, a volte si è spinti a pensare in maniera sbagliata che la campagna di social media marketing può essere utilizzata per aumentare il fatturato, questa percentuale non è possibile calcolarla, è difficilmente misurabile se ci si avvale solamente dei social madia.

Tutta via puoi porti l’obiettivo di aumentare il fatturato e di convertire i like in clienti che acquistano i tuoi prodotti servizi e potrai monitorare e valutare questo incremento tramite le vendite del tuo e.commerce.





La principale domanda che devi porti è come comunicare e interagire con i propri clienti per metterli a conoscenza di novità o appuntamenti?

Il più semplicemente possibile, utilizzando un linguaggio facile da comprendere e soprattutto molto informale.

Comunque ricordati sempre che:

se hai deciso di utilizzare i social media per la tua comunicazione devi iniziare a pensare a come utilizzarli al meglio e soprattutto devi avere un obiettivo ben preciso.

Prossiamo articolo: Come Creare una campagna social media [LINK]

Bus Pisa Aeroporto - Firenze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: